Teatro municipale - Trecenta

Trecenta (RO)

Il teatro fu costruito nel 1853 sull’area donata al comune di Trecenta dal Sig.Ercole de Pepoli ed in precedenza occupata da negozi e magazzini ormai abbandonati e pericolanti.

Il teatro di Trecenta trova così una sua importante configurazione artistica ospitando in particolare dal 1870 al 1880 spettacoli lirici e drammatici di prim'ordine.

Vista l'affluenza di spettatori, nel 1907 il Comune di Trecenta ne decise l'ampliamento con un progetto dell'Ing. Sartorelli, che aveva lo scopo di ricavare una seconda galleria; tali lavori terminarono nel 1908 e l'interno assunse la classica tipologia teatrale con palcoscenico, platea e palchetti. Nel dopoguerra il teatro trovò un consistente ridimensionamento nella sua utilizzazione e cadde nel degrado. Nel corso degli anni '50 e '60 la struttura fu chiusa. L'Amministrazione Comunale di Trecenta tra il 1969 ed il 1970 progetta la totale ristrutturazione del teatro adibendolo a sala cinematografica con piccolo palcoscenico.

Nel 2007 viene progettata la ristrutturazione dell'edificio grazie ai contributi della Regione Veneto, su una proposta progettuale basata sull'utilizzazione di tale struttura come luogo di aggregazione socioculturale nel senso più globale del termine. Iltatecnica Snc all’interno del progetto di ristrutturazione realizza le seguenti opere:

  • Realizzazione delle attrezzature di scena (graticcia, sipario motorizzato, muta di scena, tiri scenici manuali).
  • Realizzazione di scala metallica e ballatoio laterale di accesso alla graticcia
  • Progettazione e realizzazione dell’impianto illuminotecnico di scena e della sala (ponti luce motorizzati, bandiere di sala).

TOP